Ci presentiamo

L'associazione

Abbiamo iniziato a fare attivismo alcuni anni fa, come cani sciolti, aiutando qui e là i casi che incrociavamo sulla nostra strada.
I primi furono una coppia di pelosi scaricati dalla famiglia a causa del divorzio e che hanno trovato casa a fatica perchè di grossa taglia e non più giovanissimi; uno dei due, l'altro purtroppo non è sopravvissuto a lungo, si chiama Gino e proprio a lui abbiamo dedicato il nome e tutto il nostro operato.
Avere a che fare con loro ci ha aperto gli occhi e ci siamo rese conto che il lavoro da fare era tanto, a volte troppo, a volte durissimo ma ogni adozione era una vittoria che ripagava di tutte le fatiche.
Da allora abbiamo fatto tanta strada e non ci siamo più fermate, abbiamo costituito l'associazione perchè non riuscivamo a riconoscerci del tutto in quelle esistenti e siamo un pò aumentati di numero.
Ora non possiamo e non vogliamo più girarci dall'altra parte e oltre ad agire nel quotidiano, cerchiamo di spiegare queste emozioni perchè tutti possano collaborare per un rapporto uomo-animale equo e migliore.

Le attività

L’ associazione Gino Meraviglia Onlus si occupa di tutela degli animali randagi, domestici o di affezione, a qualsiasi specie essi appartengano, con particolare riguardo ai cani, con lo scopo di arginare e controllare il fenomeno del randagismo e di migliorare le condizioni di vita degli animali, senza scopo di lucro diretto e indiretto e con struttura democratica autonoma, apolitica e apartitica.

Ci occupiamo di:

  • ricezione e valutazione richieste di intervento per situazioni di maltrattemento, difficoltà o abbandono. A seguito di tali richieste vi è l’intervento che mira a risolvere quando possibile la situazione in loco se trattasi di animali di proprietà, tramite la collaborazione con educatori e veterinari e ponendo in primis il dialogo con le famiglie. Qualora non sia possibile intervenire in loco si procede per il prelievo dell’animale qualora sia abbandonato o venga ceduto dalla proprietà; tali animali vengono tenuti in pensione o stallo fino all’adozione.
  • ricezione e valutazione richieste di adozione. A seguito di tali richieste si procede alla valutazione di situazione idonea e sicura tramite sopralluogo e colloquio con le famiglie richiedenti. Si sceglie assieme l’animale più adatto alle necessità espresse e si procede all’introduzione in famiglia.
  • attività di raccolta fondi e partecipazione ad eventi
  • diffusione attraverso il confronto e il dialogo di campagne sulla sterilizzazione e prevenzione dell’abbandono
  • aiuto nell’educazione e rieducazione di animali

e tanto altro ...

Le persone

Tutte le persone che operano in Gino Meraviglia Onlus lo fanno a titolo completamente gratuito, a seconda del tempo e dell'impegno che hanno la possibilità di dedicare compatibilmente con la propria vita privata.
L'impegno è quotidiano ma la collaborazione permette di gestire al meglio le cose, non siamo supereoi ma facciamo sempre tutto quello che possiamo e anche di più.
Sono ammessi le debolezze e il coraggio, le imperfezioni, le discussioni e i confronti.
Non sono ammessi l'egoismo, l'interesse personale, lo sproloquio, l'arroganza.